Niero e la Lollobrigida trionfano ai campionati italiani di pattinaggio
Pattinaggio
0

Niero e la Lollobrigida trionfano ai campionati italiani di pattinaggio

A Noale grande successo per la manifestazione che ci è conclusa con la maratona

I campionati italiani di pattinaggio su pista in programma a Noale si sono conclusi oggi con il campionato Italiano di maratona. Nella categoria senior femminile ha trionfato Francesca Lollobrigida  del Gruppo Sportivo dell'Aeronautica militare vincendo tre titoli su tre (quota 49 titoli italiani, 14 titoli mondiali) e nella categoria senior maschile si è imposto Daniel Niero sempre del Gruppo Sportivo Aeronautica militare, anche lui vincitore di tutti e tre i titoli italiani in palio a questi campionati. Strepitoso  il ritorno di Fabio Francolini (g.s. Aeronautica) che conquista un' importante medaglia di bronzo nella 10000 punti/eliminazione.

A conclusione di questa splendida edizione della manifestazione organizzata dall’A.D.H.P. Gruppo Cosmo Noale e svoltasi presso il Pattinodromo di Noale, impianto di pista con curve sopraelevate, lunghezza m. 200, larghezza m. 6, raggio di curva m. 13, soddisfatti il Vice Presidente Federale, Michele Grandolfo, e ilCommissario Tecnico della Nazionale Italiana, Massimiliano Presti.

“Campionati italiani organizzati perfettamente, anche al disopra dello standard a cui siamo abituati -  ha detto il vice Presidente Federale, Michele Grandolfo - I complimenti della Federazione vanno alla società organizzatrice ed a tutti quei volontari che hanno reso questo appuntamento quanto mai entusiasmante. Solo la pioggia ci ha fermati. Grande rammarico per non aver assegnato tutti i titoli in programma. Cercheremo di recuperare nel corso di questa stagione per poter assegnare gli ultimi titoli. Resta la soddisfazione di aver assicurato un grande spettacolo di sport e di pubblico grazie alle prestazioni dei nostri migliori atleti.”

“Su una pista molto tecnica abbiamo visto gare molto spettacolari dove si sono messe in mostra tante piccole giovani promesse che a poco a poco stanno venendo su - ha detto il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana, Massimiliano Presti - Ciò mi permette di programmare e di focalizzare il lavoro sui mondiali 2022 che si terranno in Italia. D’altronde le Olimpiadi giovanili insegnano che per puntare ad un obiettivo bisogna anticipare. Importante a tal fine, e per la federazione lo è sempre stato, è anche la creazione di un gruppo unito e coeso, che respiri e viva un clima di serenità, e per fare ciò è necessario un determinato atteggiamento da parte di tutti. Solo così, anche a discapito di risultati immediati, si può raggiungere l’obiettivo. Ritornando alle gare dei Campionati Italiani Corsa su Pista di Noale, devo dire che ci sono state, come sempre, tante belle conferme ma anche tante novità. Ciò mi ha portato a dover effettuare un’accurata selezione in vista del prossimo appuntamento mondiale, in programma a Barcellona, i WRG. Dunque, ormai, il quadro è quasi definito per i World Roller Games dove avremo una formazione giovanissima, frutto anche di un mezzo passaggio generazionale, che però potrà contare su alcuni punti fermi della nostra Nazionale.”

Tutte le notizie di Pattinaggio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti