Boxe, l'ex pugile Mario Melo muore durante una "gara di croissant"
Pugilato
0

Boxe, l'ex pugile Mario Melo muore durante una "gara di croissant"

L'ex campione dei pesi massimi è deceduto in Argentina mentre prendeva parte ad una competizione che premiava chi riusciva a mangiare il maggior numero di brioche in un minuto

ROMA - Quando il destino si mette di traverso, viene da dire in casi come questo. L'ex pugile Mario Melo è infatti morto soffocato da un croissant mentre prendeva parte alla "Festa de la Medialuna", un evento dedicato alle brioche che si svolge a Pinamar, vicino a Buenos Aires. Stando a quanto riportato da Marca, il 56enne campione dei pesi massimi in Sud America negli anni Novanta, stava partecipando a un concorso che premiava chi riusciva a mangiare il maggior numero di croissant in un minuto. Fatale, secondo il quotidiano spagnolo, la terza brioche: Melo sarebbe svenuto sul momento e dopo esser stato soccorso da un vigile del fuoco, è stato trasportato in ospedale dove è stato dichiarato morto qualche ora dopo. L'autopsia chiarirà ora le circostanze del decesso, se "Mazazo" - questo il suo soprannome - sia morto a causa del diabete di cui soffriva o se per soffocamento. 

Vedi tutte le news di Pugilato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti