Rally Sardegna: Tanak beffato nel finale, vince Sordo
© Getty Images
Rally
0

Rally Sardegna: Tanak beffato nel finale, vince Sordo

L'estone era vicino alla sua terza vittoria consecutiva quando un problema di guida sulla sua Toyota Yaris gli è costato più di due minuti

ALGHERO  - Sorpresa nel finale del Rally di Sardegna, ottavo round del Mondiale Wrc. Tanak era vicino alla sua terza vittoria consecutiva quando un problema di guida sulla sua Toyota Yaris gli è costato più di due minuti e lo ha relegato al quinto posto. La vittoria è andata, così, a Sordo con la Hyundai i20, al suo primo successo in stagione. Sordo ha chiuso con 13"7 secondi di vantaggio su Teemu Suninen, che ha ottenuto il risultato migliore con la Ford Fiesta. Al terzo posto Andreas Mikkelsen con un'altra Hyundai i20 a 32"6 dal vincitore. Sebastien Ogier, dopo la rottura della sospensione anteriore sinistra contro una pietra all'inizio della quinta speciale del venerdì, ha terminato al secondo posto la ES19, ottenendo quattro punti ma ha chiuso la gara con un distaccio di 1h22'58"5 da Sordo. Il francese, campione del mondo in carica, lascia quindi la leadership della classifica a Ott Tanak.

Rally Sardegna: Tanak beffato nel finale, vince Sordo
© Getty Images

Rally: Mondiale in Sardegna per altri tre anni

Il Rally Italia Sardegna resterà nel calendario del Campionato del Mondo Rally per altri tre anni. L'annuncio è stato dato dal Presidente di Automobile Club d'Italia Angelo Sticchi Damiani presente ad Alghero in occasione dell'edizione 2019 della gara sarda. "Non sono state poche le difficoltà che abbiamo dovuto superare per riaffermare la presenza del Rally Italia in Sardegna - ha detto Sticchi Damiani - anche perchè è in atto una profonda rivisitazione del calendario del mondiale. Ma ora posso annunciare con soddisfazione che il lavoro fatto ha dato i suo frutti e che siamo riusciti a trovare un accordo per la disputa della prova italiana della serie iridata rally in Sardegna per altri tre anni. Quindi in questo periodo potremo lavorare in tranquillità ed organizzare altre tre meravigliose edizioni del Rally Italia Sardegna. Questo accordo è molto importante anche e soprattutto per il territorio, che potra' ora organizzarsi e lavorare sull'evento con una visione di più ampio respiro".

Tutte le notizie di Rally

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti