Corriere dello Sport

Rugby

Vedi Tutte
Rugby

Rugby, Allan-Canna è un esame per due

Rugby, Allan-Canna è un esame per due

Fatta l'Italia per la pre-mondiale di sabato a Torino. Contro la Scozia il c.t. attende segnali dai due giovani registi

 Francesco Volpe

giovedì 20 agosto 2015 18:55

Sabato ai blocchi non andranno solo Usain Bolt e Justin Gatlin nelle batterie iridate dei 100 metri di Pechino. Lo sparo dello starter risuonerà idealmente anche all’Olimpico di Torino, dove l’Italia del rugby comincerà a fare sul serio a meno di un mese dal debutto in Coppa del Mondo, contro la Francia a Twickenham (19 settembre). Gli azzurri di Jacques Brunel scaldano i motori con la Scozia, rivale che più tradizionale non si può e che ritroveremo il 29 agosto a Murrayfield. Test-match estivo, partita di preparazione, ma come al solito alla Nazionale, specie dopo le polemiche sui premi, si chiederà di vincere ancorché non (ancora) di convincere. Il che non sarà per nulla scontato per diverse ragioni, a partire dall’acido lattico accumulato in tre lunghi raduni. Scozia giovane (282 caps a 497 nel XV titolare), con cinque esordienti tra campo e panchina, ma in deciso e costante crescendo (sabato scorso stava per vincere a Dublino).

RISPOSTE - Jacques Brunel vuole subito risposte dai suoi ragazzi. Dalla mediana Allan-Palazzani (Haimona è rotto, Gori squalificato) al redivivo Tommaso Benvenuti (rispolverato dopo 20 mesi e due stagioni così così all’estero), dal Vunisa vice-Parisse a Bernabò e Giazzon, tra i papabili per il “taglio” finale (tre giocatori su 34) che cadrà lunedì. Attesa anche per il probabile ingresso nella ripresa dell’apertura di rincalzo, Carlo Canna, esordiente promosso in tutta fretta dall’Italia emergenti per mancanza di alternative. Ha tutti i numeri per imporsi, ma dovrà dimostrarlo sul campo.

COSI’ IN CAMPO SABATO A TORINO

ITALIA: Masi; L. Sarto, T. Benvenuti, Garcia, Venditti; Allan, Palazzani; Vunisa, Zanni, Minto; Bernabò, Geldenhuys (cap); Cittadini, Giazzon, Aguero. A disposizione Ghiraldini, Rizzo, Castrogiovanni, Bortolami, Mau. Bergamasco, Violi, Canna, McLean. All. Brunel.
SCOZIA: Tonks; S. Lamont, Vernon, Scott, Hughes; Weir, Hidalgo-Clyne; Ashe, Hardie, Strokosch; Gilchrist (cap), R. Gray; Cusack, McInally, Reid. A disposizione Ford, Dickinson, Nel, Hamilton, Watson, Pyrgos, Horne, Hoyland. All. Cotter.
Arbitro: Doyle (Inghilterra)
Si gioca: sabato a Torino, stadio Olimpico, ore 20.
In Tv: diretta su DMax

Per Approfondire

Commenti