Corriere dello Sport

Rugby

Vedi Tutte
Rugby

Verso i Mondiali: Galles-Italia, riecco Parisse

Verso i Mondiali: Galles-Italia, riecco Parisse
© LaPresse

Ultimo test prima del torneo iridato. Brunel ne cambia sette

 

giovedì 3 settembre 2015 18:58

CARDIFF - Sulla strada che porta ai Mondiali in Inghilterra (18 settembre-31 ottobre) l'Italrugby uscita con le ossa rotte dal test match di Edimburgo trova ora il Galles. Quello di sabato al Millennium Stadium è l'ultima partita prima dell'avvio del torneo iridato che non promette nulla di buona per la squadra azzurra vista finora. Così il ct Jacques Brunel ha messo mano al XV di Edimburgo e vara una formazione con sette cambi rispetto a quella (non) vista sabato scorso a Murrayfield. A confortare il tecnico c'è il ritorno del capitano Sergio Parisse, che aveva saltato gli ultimi tre impegni della Nazionale. Ad affiancarlo in terza linea confermati Minto e Zanni, sempre in campo dal primo minuto nelle prime due sfide di stagione, mentre in seconda linea Geldenhuys riparte dal calcio d'inizio dopo essere sceso in campo nella ripresa in Scozia. Il terzo cambio nel pacchetto di mischia è sul lato sinistro della prima linea, con Michele Rizzo che rileva la maglia numero uno da Matias Aguero, con Leonardo Ghiraldini tallonatore e Martin Castrogiovanni pilone destro: per 'Castrò e Parisse quella di Cardifsarà la 113/a presenza in azzurro. In mediana Brunel affida per la terza gara consecutiva la maglia numero 10 al 22enne Tommaso Allan mentre Edoardo Gori, scontata la squalifica, torna mediano di mischia dopo aver lasciato spazio nelle ultime due gare a Guglielmo Palazzani, che parte dalla panchina. Tre cambi nella linea arretrata, dove Venditti torna a formare la coppia di ali con Leonardo Sarto e Masi completa il triangolo allargato ad estremo mentre Luca Morisi passa da primo a secondo centro per fare spazio a Gonzalo Garcia. Quello che sarà arbitrato dall'irlandese Clancy è lo scontro diretto numero 23 tra Galles ed Italia, con bilancio ampiamente favorevole ai dragoni di Warren Gatland che, dal 1994 ad oggi, hanno vinto 19 incontri perdendone 2. Unico pareggio nel 2006, proprio a Cardiff, 18-18. Quanto al Galles, ritrova Sam Warburton mentre il ct dei 'Dragonì Warren Gatland dice che "a due settimane dal debutto nei Mondiali la gara di sabato è importante per oliare i meccanismi. Siamo stati soddisfatti della vittoria in Irlanda della scorsa settimana e della prestazione in generale, ma ci sono ancora molte cose da sistemare e contiamo di farlo contro l'Italia. Abbiamo apportato alcune modifiche alla formazione per provare nuove possibilità e dare minutaggio ai giocatori".

LA FORMAZIONE - Queste le formazioni di Galles-Italia: Galles: 15 Leigh Halfpenny, 14 Alex Cuthbert, 13 Cory Allen, 12 Scott Williams, 11 George North, 10 Dan Biggar, 9 Rhys Webb, 8 Taulupe Faletau, 7 Sam Warburton, 6 James King, 5 Dominic Day, 4 Jake Ball, 3 Tomas Francis, 2 Ken Owens, 1 Gethin Jenkins. Italia: 15 Andrea Masi, 14 Leonardo Sarto, 13 Luca Morisi, 12 Gonzalo Garcia, 11 Giovambattista Venditti, 10 Tommaso Allan, 9 Edoardo Gori, 8 Sergio Parisse, 7 Francesco Minto, 6 Alessandro Zanni, 5 Joshua Furno, 4 Quintin Geldenhuys, 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Michele Rizzo.

Per Approfondire

Commenti