Corriere dello Sport

Rugby

Vedi Tutte
Rugby

Italrugby: partita con l'Irlanda dedicata al Centro Clinico NeMO

Italrugby: partita con l'Irlanda dedicata al Centro Clinico NeMO
© Bartoletti

La Federazione Italiana Rugby ha dato il proprio sostegno al centro per il trattamento delle malattie neuromuscolari

Sullo stesso argomento

 

venerdì 10 febbraio 2017 18:18

ROMA - Una dedica speciale, che conferma l'impegno sociale dell'Italrugby, sempre pronto a farsi portavoce di tematiche importanti: in questo caso, la Nazionale di rugby ha infatti deciso di dedicare la partita di domani contro l'Irlanda, valida per il torneo "Sei Nazioni", al Centro Clinico NeMO. Si tratta di una struttura specializzata nel trattamento delle malattie neuromuscolari, patologie fortemente invalidanti che in Italia colpiscono oltre 40.000 persone. La Federazione Italiana Rugby ha deciso di dare il proprio sostegno al NeMO, riservandogli uno spazio all'interno del "Villaggio del terzo tempo" posto accanto allo Stadio Olimpico, che domani alle 15 ospiterà la partita tra Italia e Irlanda.

«Siamo grati per il sostegno che ci è dato - ha dichiarato Alberto Fontana, presidente della Fondazione Onlus che gestisce il Centro - e contenti dell'alleanza con questo sport. Con il rugby, infatti, condividiamo uno dei valori fondamentali: lo spirito di squadra. Ciò che rende unico il modello del Centro NeMO, infatti, è che il lavoro degli specialisti e degli operatori, sinergico come quello di una squadra, ruota tutto intorno al paziente e alle sue esigenze, tenendo fissa la nostra "meta": promuovere la migliore qualità di vita delle persone colpite da malattie neuromuscolari e sviluppare la ricerca di terapie efficaci».

O'SHEA: «IRLANDA? UNA MONTAGNA DA SCALARE»

TUTTO SUL RUGBY

Articoli correlati

Commenti