Nazionale azzurra di ruby al lavoro: "La Russia è da battere" 
© Getty Images
Rugby
0

Nazionale azzurra di ruby al lavoro: "La Russia è da battere" 

Ferragosto di lavoro per la nazionale di rugby, che a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) sta preparando il testa match contro la Russia di sabato prossimo

Ferragosto di lavoro per la nazionale di rugby, che a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) sta preparando il testa match contro la Russia di sabato prossimo allo Stadio Riviera delle Palme. Confermata la formazione annunciata martedì dal ct, Conor O'Shea, con l'unica variante dell'inversione dei numeri di maglia tra Matteo Minozzi e Mattia Bellini. In panchina troveranno spazio Federico Zani come tallonatore, Simone Ferrari e Marco Riccioni piloni, Alessandro Zanni - che potrebbe conquistare il terzo posto in solitaria come presenze in azzurro - Sebastian Negri, Callum Braley, Carlo Canna e Edoardo Padovani. "E' l'unica partita che giochiamo in Italia e abbiamo un extra motivo per cercare di portare a casa il bottino pieno - ha affermato il mediano di mischia Tito Tebaldi -. La Russia è una squadra molto fisica, con trequarti veloci che sono abituati a giocare al Rugby Seven. Possiamo aspettarci di tutto da questo match. Abbiamo tutte le carte in regola per fare una buona prestazione davanti ai nostri tifosi".

Tutte le notizie di Rugby

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...