Italia, Parisse:
© Getty Images
Rugby
0

Italia, Parisse: "Vogliamo vincere mettendo in campo il nostro rugby"

Domani l'amichevole contro la Russia in vista della prossima Coppa del Mondo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO - Il cammino di preparazione dell'Italrugby verso la Coppa del Mondo prosegue. Gli azzurri affronteranno domani la Russia a San Benedetto del Tronto e capitan Sergio Parisse ha fatto il punto sul momento della squadra: "Abbiamo rispetto per la Russia ma vogliamo vincere mettendo in campo il nostro rugby. I carichi di lavoro in questo periodo son intensi, un po' di stanchezza potrebbe essere fisiologica. Saremo al massimo per l'esordio del 22 settembre contro la Namibia, la preparazione è stata ben bilanciata senza avere carichi mentali eccessivi, arriveremo in forma fisicamente e pronti dal punto di vista del ritmo del gioco".

Un test importante

Dopo aver perso contro l'Irlanda a Dublino, l'Italia guarda avanti: "Sarà una prova importante per capire le nostre condizioni dal punto di vista fisico e tecnico, visto che giocheremo contro un avversario con cui non siamo abituati a giocare. Per Conor sarà l'ultima chance per scegliere i 31 da portare al Mondiale". Parisse non si sottrae alle domande sulla Coppa del Mondo: "Namibia Canada in pochi giorni saranno gare impegnative. Sarà fondamentale gestire bene questo aspetto: dobbiamo vincere queste due partite per giocarci il passaggio del turno contro il Sudafrica. Ora il focus resta su di noi e sulla nostra preparazione e poi penseremo agli avversari al Mondiale".

Tutte le notizie di Rugby

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...