Corriere dello Sport

Mondiali di rugby, l'Inghilterra annienta gli Usa: 45-7
© EPA
Rugby
0

Mondiali di rugby, l'Inghilterra annienta gli Usa: 45-7

La formazione britannica dilaga sugli americani conquistando anche un punto di bonus in classifica grazie alle 7 mete realizzate

KOBE (Giappone) – Successo in scioltezza per l’Inghilterra contro gli Stati Uniti nella terza gara del girone C ai Mondiali di rugby. I britannici, che all’esordio avevano superato 35-3 Tonga, si sono imposti 45-7 sugli americani (19-0 alla fine del primo tempo), guadagnando anche un punto di bonus in classifica per aver realizzato almeno quattro mete. Alla fine sono state sette le mette inglesi, a firma di Ford (migliore in campo), Vunipola, Cowan-Dickie, Cokanasiga (due mete), McConnochie e Ludlam. 5 su 7 le trasformazioni di capitan Ford. Per gli Stati Uniti meta in chiusura di Campbell, trasformata da MacGinty.

Mondiali di rugby, Steyn dopo la meta: "Sensazione incredibile"

Tutte le notizie di Rugby

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti