Mondiali di rugby, l'Inghilterra annienta gli Usa: 45-7

La formazione britannica dilaga sugli americani conquistando anche un punto di bonus in classifica grazie alle 7 mete realizzate
Mondiali di rugby, l'Inghilterra annienta gli Usa: 45-7© EPA
TagsRugbyInghilterraStati Uniti

KOBE (Giappone) – Successo in scioltezza per l’Inghilterra contro gli Stati Uniti nella terza gara del girone C ai Mondiali di rugby. I britannici, che all’esordio avevano superato 35-3 Tonga, si sono imposti 45-7 sugli americani (19-0 alla fine del primo tempo), guadagnando anche un punto di bonus in classifica per aver realizzato almeno quattro mete. Alla fine sono state sette le mette inglesi, a firma di Ford (migliore in campo), Vunipola, Cowan-Dickie, Cokanasiga (due mete), McConnochie e Ludlam. 5 su 7 le trasformazioni di capitan Ford. Per gli Stati Uniti meta in chiusura di Campbell, trasformata da MacGinty.

Mondiali di rugby, Steyn dopo la meta: "Sensazione incredibile"
Guarda il video
Mondiali di rugby, Steyn dopo la meta: "Sensazione incredibile"

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti