Corriere dello Sport

Rugby
0

Italrugby, concluso il raduno con Smith: "Primo confronto importante con il gruppo"

Parla il nuovo commissario tecnico della Nazionale: "Ho visto una squadra attenta e interessata, lavoreremo in sinergia"

Italrugby, concluso il raduno con Smith:

Si è concluso oggi a Calvisano il primo raduno del 2020 dell'Italrugby, sotto la guida del nuovo commissario tecnico Franco Smith. Gli azzurri hanno cominciato a lavorare in mattinata con una riunione video dove l'allenatore sudafricano ha avuto modo di discutere - insieme allo staff tecnico e ai giocatori - delle strategie e alcuni schemi, iniziando l'avvicinamento al debutto nel Guinness Sei Nazioni 2020, l,'1 febbraio a Cardiff contro il Galles semifinalista agli ultimi Mondiali. Nel pomeriggio la Nazionale ha svolto una seduta di allenamento sul campo. A questo raduno, non inserito nelle finestre internazionali di World Rugby e al quale hanno preso parte i giocatori militanti in club italiani, era assente il seconda linea del Benetton Niccolò Cannone, influenzato.

Italrugby, Smith convoca Tommaso Benvenuti per il raduno di Calvisano

Smith, operazione Sei Nazioni: "Gruppo attento"

"E' importante avere un primo momento di confronto in vista dell'inizio del Sei Nazioni - è stata la prima dichiarazione da ct azzurro di Franco Smith -. Ho visto un gruppo molto attento e interessato. Il lavoro che svolgeremo in sinergia con tutti i componenti dello staff, ognuno secondo le proprie competenze, in futuro metterà i giocatori nella condizione di rendere sempre al meglio". L'Italrugby si radunerà nuovamente a Roma domenica 19 gennaio per proseguire la preparazione all'esordio nel Sei Nazioni 2020 contro i gallesi. Lunedì 20 gennaio alle 11.30 - presso il Salone d'Onore del Coni a Roma - è in calendario la conferenza stampa di presentazione del torneo più antico del mondo dedicato alla palla ovale.

Tutte le notizie di Rugby

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti