Corriere dello Sport

Sei Nazioni

Vedi Tutte
Sei Nazioni

Sei Nazioni Italia, Brunel: «Non potevamo fare di più»

© Bartoletti

Il ct dell'Italrugby: «Il mio incarico? Decideranno squadra e presidente»

 

sabato 21 marzo 2015 16:46

ROMA - "Penso di lasciare l'incarico? È una domanda da fare alla squadra e al presidente che decideranno. In rapporto alla preparazione della partita e come si è svolta penso che non potevo fare di più. Io sono dentro la squadra, ho subito lo stesso punteggio della squadra e anche per me è stata un'umiliazione". Così il ct dell'Italrugby, Jacques Brunel, al termine del match perso per 20-61 contro il Galles, nell'ultima partita del Sei Nazioni. Dopo la vittoria con la Scozia, siamo andati indietro nelle ultime due partite. Oggi non so se siamo andati indietro rispetto allo scorso anno - aggiunge il ct azzurro -. Faremo un bilancio sulle nostre prestazioni, sulla gestione, sui giocatori e tutto. Adesso usciamo con un risultato incomprensibile. Ma non posso fare un bilancio ora. Lo faremo in settimana, con calma".

Per Approfondire