Rugby Italia-Francia, O'Shea: «Incredibile aver perso». Parisse: «Noi superiori»
© Getty Images
Sei Nazioni
0

Rugby Italia-Francia, O'Shea: «Incredibile aver perso». Parisse: «Noi superiori»

Il ct azzurro commenta l'ennesima sconfitta nel Sei Nazioni contro la Francia: «Volevamo vincere». Il capitano recrimina: «Abbiamo dominato»

ROMA -  Non riesce a nascondere la propria delusione Conor O'Shea per l'ennesima sconfitta rimediata dall'Italia nel Sei Nazioni. Nell'ultima giornata del torneo, gli azzurri soccombono 14-25 alla Francia all'Olimpico in una sfida che si poteva e doveva vincere vista la prestazione non certo esaltante degli avversari.

LE DICHIARAZIONI DEL CT - "E' davvero incredibile pensare che abbiamo perso la partita di oggi - commenta O'Shea nel post partita - Normalmente e' facile ricordare quelle che sono state le cose che sono andate meno bene in un match ma questa volta ricordo piu' le volte in cui abbiamo avuto occasioni per andare a segnare. E' molto duro adesso analizzare quelle che sono stati gli episodi che hanno segnato negativamente questa partita. Sono molto deluso per il risultato, per i ragazzi e per i nostri tifosi, ma devo guardare avanti, alle prossime sfide che ci attendono. Con tutto il cuore volevamo vincere questa partita.


PARISSE RECRIMINA - Deluso anche  Sergio Parisse. Quella odierna potrebbe essere stata l'ultima in azzurro per il capitano MVP della partita: "Non trovo davvero le parole per analizzare la partita di oggi, usciamo con la sensazione che abbiamo dominato e che abbiamo avuto forse anche un po' di sfortuna. Abbiamo perso tante occasioni, ma abbiamo dimostrato di essere fisicamente superiori a loro, questo vuol dire che la cultura del lavoro che abbiamo portato avanti è quello giusta ed è quella che dobbiamo portare verso la Coppa del mondo. A questo livello essere fisicamente pronti e lavorare con intensità è importante e lo abbiamo dimostrato. Nello sport bisogna però fare i complimenti anche a chi vince."

FRANCIA-ITALIA 14-25 - TABELLINO E STATISTICHE


Vedi tutte le news di Sei Nazioni

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti