Corriere dello Sport

Sei Nazioni
0

Sei Nazioni, l'Italia cade anche con la Scozia: sconfitta per 17-0

Una partita caotica che gli scozzesi portano a casa grazie alle mete di Hogg, Harris e Hastings. Il prossimo impegno dell'Italrugby sarà in Irlanda

Sei Nazioni, l'Italia cade anche con la Scozia: sconfitta per 17-0
© LAPRESSE

ROMA - Arriva il terzo ko consecutivo dell'Italrugby al Sei Nazioni che cade contro la Scozia per 17-0. Una gara caotica quella dell'Olimpico, con molti errori da tutte e due le parti, ma le mete degli scozzesi con capitan Hogg nel primo tempo, Harris ad inizio ripresa e Hastings nel finale sanciscono la 25esima sconfitta consecutiva degli azzurri in questa competizione.

Italia-Scozia, il tabellino

Hogg, Harris e Hastings segnano la vittoria

Parte subito con un errore la gara: dopo 9' arriva il calcio piazzato di Hastings che non riesce a sbloccare l'incontro, non trovando lo spazio tra i due pali. La risposta degli azzurri è affidata a Bellini che si invola verso la difesa avversaria costretta a rifugiarsi in rimessa laterale. L'Italia prende coraggio, ma la difesa dei Thistles resiste, argina il pericolo e dopo qualche minuto di pura battaglia, con palle perse da una parte e dall'altra, è il capitano Hogg a portare avanti suoi con la prima meta che porta il risultato sul 5-0. Il kick successivo viene sbagliato ancora da Hastings e la Scozia non allunga ulteriormente. Al 30' è Price a colpire la difesa di Smith trovando la seconda meta della partita, ma dopo la review il direttore di gara nota un passaggio in avanti che salva l'Italrugby. Al 37' l'occasione per accorciare capita sui piedi di Allan, ma il suo tiro finisce sul palo sinsitro e il punteggio resta invariato fino all'intervallo. Al ritorno in campo bastano 6 minuti ai 15 di Townsend per trovare la seconda meta: difesa estenuante di Bigi e compagni che vengono però sorpresi ancora sull'out di destra da Harris. Fortunatamente Hastings non è in giornata e questa volta trova il palo che ferma il risultato sul 10-0. Le possibilità di rimonta italiane scemano con il passare dei minuti e il cartellino giallo a Zani, a 10 dalla fine, segna la chiusura anticipata dei giochi. A un minuto dalla fine c'è gloria per Hastings che realizza, segna tra i pali fissando il 17-0 finale.

Tutte le notizie di Sei Nazioni

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti