Sei Nazioni
0

Sei Nazioni, Azzurri in ritiro a Roma: "C'è entusiasmo"

L'Italia sta preparando i recuperi della manifestazione, che si terranno il 24 e il 31 ottobre

Sei Nazioni, Azzurri in ritiro a Roma:
© AFPS

ROMA - È iniziato oggi il raduno degli Azzurri a Roma che, al CPO Giulio Onesti,m si stanno allenando per preparare i due recuperi del Sei Nazioni, in programma il 24 e il 31 ottobre rispettivamente contro l'Irlanda e contro l'Inghilterra. Mattinata con lavoro diviso per gruppi, mentre per il pomeriggio è stato programmato un allenamento collettivo sul campo n.1 dell'impianto. Giampiero De Carli ha commentato l'aria che si respira all'internod el gruppo: "Abbiamo iniziato il raduno con tanto entusiasmo, non vediamo l'ora di ritornare in campo. Vedo nei ragazzi voglia di emergere, una sana competizione e voglia costante di confrontarsi per migliorarsi. L'inizio di stagione delle due franchigie italiane in Guinness PRO14 ci ha dato delle indicazioni su dove possiamo andare a lavorare nei prossimi giorni". L'allenatore della mischia azzurra ha poi continuato: "Uno degli aspetti importanti di questo raduno è sicuramente la presenza di tanti giovani. L'obiettivo è quello di creare una rosa allargata per il presente e futuro di questa Nazionale. Ci sono atleti che hanno svolto un percorso importante nelle Nazionali giovanili FIR e con l'Accademia Nazionale che sta dando i suoi frutti, come dimostrano anche gli esordi di alcuni giocatori che hanno avuto un ottimo atteggiamento in campo con Zebre e Benetton". Infine, De Carli ha concluso: "Le nostre aspettative per il termine della finestra internazionale autunnale? I miglioramenti nel gioco avranno sicuramente la loro importanza, ma vogliamo portare a casa risultati positivi".

Tutte le notizie di Sei Nazioni

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti