Running

Eterna Joan Benoit Samuelson: a 61 anni, che tempo alla maratona di Boston
© EPA
Semplicemente Running
0

Eterna Joan Benoit Samuelson: a 61 anni, che tempo alla maratona di Boston

La campionessa olimpica, 4 decenni dopo, impiega solo mezz'ora in più rispetto al record del mondo stabilito nel 1979

BOSTON - Un'impresa non indifferente quella di Joan Benoit Samuelson. La campionessa olimpica statunitense, che compierà 62 anni tra un mese, ha concluso la recente maratona di Boston in 3 ore 5 minuti e 18 secondi e vinto nettamente il suo age group. Quaranta anni fa, proprio la Benoit Samuelson, all'età di 21 anni, vinse l'edizione storica della maratona di Boston con un tempo che nel 1979 fu record del mondo (2 ore 35 minuti e 15 secondi). Insomma, dopo 40 anni, Joan è riuscita a concludere la corsa con soli 30 minuti e 3 secondi di differenza. Assieme alla campionessa, anche la figlia Abby arrivata al traguardo in 3 ore e 11 minuti.

Leggi tutte le news di Running

CHI E' JOAN BENOIT SAMUELSON - Nata il 16 maggio 1957, Joan Benoit Samuelson è la vincitrice della prima maratona femminile alle Olimpiadi. Nel 1984, infatti, vinse la medaglia d'oro a Los Angeles con il tempo di 2 ore 24 minuti e 52 secondi nella prima edizione con l'introduzione della disciplina. Nel 1979 la prima vittoria alla maratona di Boston, dove da perfetta sconosciuta è riuscita a vincere e abbassare di 8 minuti il record. Nel 1985, invece, l'ultima vittoria alla Maratona di Chicago, prima di chiudere la carriera ad alti livelli a causa di una serie di infortuni.

Roma Appia Run, presentata la XXI edizione

Tutte le notizie di Semplicemente Running

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti