Johnny Gregorek stabilisce il record del miglio correndo in Blue Jeans

Il mezzofondista americano stabilisce il record del miglio e raccoglie più di 31.000 dollari per una causa a lui cara.

Cesare Monetti

Johnny Gregorek, uno dei migliori mezzofondisti americani, è ora detentore di un record mondiale unico.

Sabato 30 maggio il 28enne Gregorek ha indossato un paio di jeans e ha corso un miglio in 4:06.25 intorno alla pista della Masters School di Dobbs Ferry, New York. La sua performance è stata trasmessa in diretta Live su Instagram e oltre 1.800 fan si sono sintonizzati per guardare. Precedentemente, il record per il Blue Jeans Mile, un evento informale iniziato nel 2017, era di 4:11.80 ed era detenuto da Dillon Maggard.

Gregorek ha corso per raccogliere fondi per la National Alliance on Mental Illness (NAMI), un'organizzazione no profit diventata importante per lui e la sua famiglia dopo la morte del fratello Patrick, 21 anni, l'anno scorso, che a lungo ha lottato contro una malattia mentale.

Tra i donatori anche Levi Strauss & Co. (Gregorek ha corso con un paio di Levi's 501) mentre molti top runner statunitensi tra cui Matthew Centrowitz, Ben Blankenship, Molly Huddle ed Emily Sisson hanno  seguito la corsa in diretta. Infine, Emma Ulmer, atleta del team Asics, ha corso 10K in pantaloncini di jeans in 32:45 a Boise, nell'Idaho, per attirare l'attenzione sulla successiva gara di Gregorek.

 

Commenti