Roba da "matti", Alyssa Amos Clark stabilisce un ultra record!

La Statunitense ha corso 64 maratone in 64 giorni

Cesare Monetti

La statunitense Alyssa Amos Clark è una ultrarunner originaria di Bennington, nel Vermont. Alyssa ha corso 64 maratone in 64 giorni fino a martedì 16 giugno nonostante non abbia potuto correre all'aperto nel periodo di lock-down.

Alyssa, infatti, risiedeva in Campania durante il periodo della quarantena e solo adesso è rientrata in US. Per questo Alyssa ha dato sfogo a questa sua "pazza" idea utilizzando all'inizio un tapis roulant. 

Attualmente residente a Panama City Beach, in Florida, Alyssa spera di completare 75 maratone in 75 giorni, ben oltre il record mondiale femminile che in precedenza era stato fissato a 60 maratone in 60 giorni. Tuttavia, la stanchezza si sta accumulando e ha dichiarato, scherzando: "Inizialmente era molto divertente, adesso lo è meno".  

Quando avrà terminato di correre le 75 maratone inizierà l'allenamento per il Moab 240, che si svolgerà a ottobre in Utah. "Non vedo l'ora di farlo adesso", afferma. "Voglio assicurarmi di essere sano e in forma ."  Al momento sta correndo le maratone con una media di 4 ore e sebbene non si tratti esattamente di trail running, Clark afferma che la tenacia mentale che ha acquisito da questa esperienza sarà preziosa quando potrà correre di nuovo un trail. 

Commenti