Running

Semplicemente Running
0

Si può correre con raffreddore e sintomi influenzali?

Con l’arrivo dei primi freddi in autunno c’è la possibilità di non essere sempre al meglio. Con il raffreddore si può correre oppure no?

Si può correre con raffreddore e sintomi influenzali?

In questo anno molto difficile a causa della pandemia da COVID-19 anche fare sport richiede una certa cautela, non solo per evitare fenomeni di assembramento, ma anche per l’impatto che la pratica sportiva può avere sulle condizioni generali di salute.

COVID19 - Con l’autunno ormai alle porte è facile andare incontro ai primi sintomi simil-influenzali o ad un banale raffreddore, per cui se ti svegli con questa sintomatologia innanzitutto bisogna verificare che non si tratti di COVID-19. Una prima auto-diagnosi comprende la valutazione della difficoltà respiratoria, la perdita del gusto e dell’olfatto, ma se non si è sicuri è necessario eseguire il test.

SINTOMI INFLUENZALI - Una volta escluso che non si tratti di COVID-19, se i sintomi persistono il primo suggerimento è quello di riposare fino a completa guarigione, che di solito avviene entro pochi giorni. In questo modo il sistema immunitario avrà le risorse energetiche per affrontare la malattia e si guarirà rapidamente.

CORRERE CON IL RAFFREDDORE? - Uscire a correre con un semplice raffreddore è possibile e per moltissimi corridori rappresenta persino un vantaggio, almeno temporaneo. Poiché ciascun individuo è diverso e ciascun allenamento avrà, quindi, un effetto diverso, non è possibile avere una soluzione a questa domanda e la migliore delle risposte potrai averla solo sulla base della tua esperienza e della conoscenza di te stesso. In generale, si può suggerire che se si sceglie di correre con il raffreddore sarà opportuno ridimensionare la durata, la frequenza e l'intensità mantenendo un ritmo agevole per non affaticare il corpo ed interrompere l’esercizio in caso di difficoltà.

 

Tutte le notizie di Semplicemente Running

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina