Corriere dello Sport

Scherma

Vedi Tutte
Scherma

Sciabola, Coppa del Mondo: Luca Curatoli è il migliore degli azzurri

Sciabola, Coppa del Mondo: Luca Curatoli è il migliore degli azzurri
© ANSA

L'atleta napoletano si è fermato ai piedi del podio: fatale la sconfitta contro il sudcoreano Oh Sanguk col punteggio di 15-4

Sullo stesso argomento

 

sabato 2 dicembre 2017 18:33

ROMA - Si è conclusa a Gyor la seconda giornata di gara del circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile. È Luca Curatoli il migliore del gruppo azzurro. L'atleta napoletano si è infatti fermato ai piedi del podio, sfiorando l'accesso in semifinale. A fermare lo sciabolatore azzurro è stato infatti il sudcoreano Oh Sanguk che nell'assalto dei quarti di finale si è imposto per 15-4. Curatoli aveva iniziato la sua giornata superando il polacco Mikolaj Grzegorek per 15-3. A seguire ha avuto ragione dell'altro italiano, Leonardo Dreossi, col punteggio di 15-11, prima di staccare il pass per i quarti di finale grazie alla vittoria per 15-8 contro il francese Maxence Lambert. Si sono fermati invece nel turno dei 16 Dario Cavaliere e Luigi Samele. Il primo è stato sconfitto per 15-5 dal tedesco Max Hartung, mentre Samele è stato superato col punteggio di 15-10 dal sudcoreano Oh. Quest'ultimo, nel turno precedente, aveva interrotto la corsa dell'altro italiano Riccardo Nuccio, eliminato per 15-8. Il tabellone dei 32 aveva anche visto due derby: quello tra Luca Curatoli e Leonardo Dreossi, vinto dal primo per 15-11 e l'altro, tra Gigi Samele e Luigi Miracco che ha visto il pugliese superare il compagno di Nazionale per 15-7. Stop nel primo assalto di giornata invece per Enrico Berrè, che si è fermato sul 15-9 al cospetto dell'ungherese Pech, così come Aldo Montano ed Alberto Pellegrini. Il primo è stato superato per 15-13 dal compagno di Nazionale, Luigi Samele, così come Pellegrini, fermatosi sul 15-11 nel derby contro Riccardo Nuccio. Stop nel primo turno del tabellone preliminare per Lorenzo Romano e Matteo Neri. Il primo è stato sconfitto dal georgiano Bazadze per 15-10, mentre Neri è stato eliminato per mano dello statunitense Williams col punteggio di 15-12. Domani la tappa ungherese si concluderà con la gara a squadre. L'Italia, che sarà testa di serie numero 2 del tabellone, salirà in pedana col quartetto composto da Enrico Berrè, Luca Curatoli, Luigi Samele ed Aldo Montano. Il primo assalto vedrà gli azzurri nel turno dei 16, affrontare una tra Gran Bretagna e Turchia. (in collaborazione con ITALPRESS)

Articoli correlati

Commenti