La Granbassi per l'AIRC
altro
0

La Granbassi per l'AIRC

Sabato la campionessa di scherma sarà a Milano per i campionati assoluti e parteciperà a una tavola rotonda dal titolo "Vincere dentro e fuori pedana: sana alimentazione e corretti stili di vita" promossa dall'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

MILANO - La scienza si racconta con i ricercatori AIRC. Sabato 9 e domenica 10 giugno i ricercatori dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro incontrano i cittadini per raccontare i progressi della ricerca oncologica e promuovere la corretta informazione. Tra di loro ci sarà anche Margherita Granbassi, ambasciatrice dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, tre volte campionessa mondiale e due volte bronzo olimpico. In occasione dei Campionati Assoluti di Scherma di Milano la famosa schermitrice sarà sabato 9 al MICo Milano in piazzale Carlo Magno 1 e parteciperà a una tavola rotonda dal titolo “Vincere dentro e fuori pedana: sana alimentazione e corretti stili di vita”. Un’alimentazione sana e corretta è un elemento fondamentale nella preparazione e nella crescita di ogni atleta. Sappiamo però che è altrettanto importante per la nostra salute perché la prevenzione di molte malattie inizia proprio dalla tavola. Ad essere spesso sottovalutato invece è il ruolo dell’esercizio fisico che “andrebbe prescritto come una medicina, perché può essere altrettanto efficace di un farmaco…”, come ricordano gli esperti del Sistema Sanitario Britannico.

LAVORO DELL’AIRC - I 5.000 ricercatori AIRC non si fermano mai: questo vale sia per il loro lavoro nei laboratori di tutta Italia, sia per l’impegno nella divulgazione e nella diffusione della cultura della scienza. Dopo aver raccontato agli italiani i progressi della ricerca sul cancro al Galileo-Festival dell’Innovazione a Padova, alla Festa della Scienza di Andrano, al Food&Science Festival a Mantova, al Wired Next Fest a Milano, con AIRCampus a Napoli, i ricercatori AIRC tornano a incontrare il pubblico sabato 9 giugno a Bologna con due appuntamenti - la Repubblica delle Idee e in Opificio Golinelli - e il 9 e 10 giugno ai Campionati Assoluti di Scherma di Milano. AIRC continua così a incontrare i cittadini per avvicinarli al mondo della ricerca e dell’innovazione, promuovere una corretta informazione scientifica e contribuire a dare nuovi strumenti per imparare a riconoscere e contrastare la diffusione di “fake news”. “Oltre a sostenere il progresso della ricerca oncologica attraverso il finanziamento di progetti d'eccellenza, AIRC si impegna ogni giorno nel diffondere l’informazione scientifica e nel promuovere la cultura della prevenzione nelle case, nelle piazze e nelle scuole, ponendosi come punto di riferimento e fonte autorevole per la collettività”, spiega Niccolò Contucci, direttore generale di AIRC. “Questi appuntamenti rappresentano un’occasione preziosa per parlare di scienza al grande pubblico e per informare gli italiani sui risultati raggiunti dai ricercatori che AIRC sostiene grazie alla loro fiducia”.

Vedi tutte le news di Scherma

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti