Corriere dello Sport

Sci

Vedi Tutte
Sci

Sci, Cdm: frattura dell'omero e operazione necessaria, stagione finita per la Fanchini 

Sci, Cdm: frattura dell'omero e operazione necessaria, stagione finita per la Fanchini 

Brutte notizie per l'azzurra, caduta nella discesa di Altenmarkt e trasportata via in elicottero. La Fisi valuta se portarla in Italia 

Sullo stesso argomento

 

domenica 15 gennaio 2017 10:10

ALTENMARKT-ZAUCCHENSEE (AUSTRIA) - L'azzurra Nadia Fanchini è stata protagonista di una brutta caduta nella prova cronometrata della discesa di Altenmarkt-Zauchensse che stamani ha preceduto la gara in programma alle 12,15. La bergamasca, con il pettorale 3, è caduta rovinosamente dopo essere incappata in una spigolata in un tratto in pendenza ad alta velocità. E quello che sembrava un incidente sì spaventoso ma senza gravi conseguenze si è rivelato poi invece più grave del previsto tanto che l'atleta azzurra andrà operata per una frattura all'omero.

FOTO, FANCHINI CADE IN PROVA

LA RICHIESTA D'AIUTO - È poi scivolata nel reti che l'hanno fermata. L'atleta si è subito seduta sulla neve chiedendo a gran voce aiuto. Soccorso dal tecnico ed ex azzurro Much Mair, è riuscita ad alzarsi, lamentando apparentemente dolore ad una spalla. L'azzurra ha urlato per il dolore e poi è stata trasportata via con l'elicottero. La prova è stata momentaneamente interrotta. All'inizio non sembrava essere nulla di grave, tanto che sul profilo ufficiale della Fisi si precisava: «Sembra solo una botta per Fanchini caduta in prova ad Altenmarkt. Effettua una radiografia per precauzione».

LA BRUTTA NOTIZIA - Più tardi però, dopo la radiografia, è arrivata la brutta notizia: gli esami hanno evidenziato la frattura dell'omero del braccio destro e delle fratture dei processi trasversi delle vertebre lombari. Le ginocchia sono ancora sotto accertamento ma non sembrano essere state interessate. La sfortunata atleta di Artogne, come annunciato dalla Fisi, «dovrà fermarsi ed essere operata, e rinunciare così alla restante parte della stagione». Alla fine degli accertamenti sarà deciso, di concerto con la Commissione medica Fisi, se trasportarla in Italia o se farla rimanere nel nosocomio austriaco.

TUTTO SUGLI ALTRI SPORT - CORSPORT TV

Articoli correlati

Commenti