Corriere dello Sport

Sci

Vedi Tutte
Sci

"Lazio Pianeta Sci": torna la grande festa a Roma 

"Lazio Pianeta Sci": torna la grande festa a Roma 

Alla 36esima edizione saranno premiati i vincitori dei Campionati Regionali, Interprovinciali e saranno assegnati i distintivi al merito FISI

 

giovedì 12 ottobre 2017 15:00

ROMA - Domenica a Roma torna la grande festa dello Sci laziale. La manifestazione “Lazio Pianeta Sci” , una fantastica maratona giunta alla 36esima edizione, è organizzata dal Comitato Lazio – Sardegna della FISI e avrà come ospite d’onore il Presidente della FISI Flavio Roda.

PROTAGONISTI - Saranno presenti all'evento diverse personalità del mondo sportivo, politico e della stampa specializzata. In questi anni il Presidente Nicola Tropea ed il suo staff pur tra mille difficoltà, hanno continuato a lavorare alacremente per mantenere in alto i colori dello sci laziale ed anche se il problema degli impianti regionali rimane un tarlo ineluttabile i risultati sono sotto gli occhi di tutti alla faccia di chi predica disfattismo, diffidenza e ingiustificate perplessità.

PREMI - Saranno premiati i vincitori dei Campionati Regionali, Interprovinciali, del Trofeo Mechelli, dei Trofei Energia Pura, Todis, Sementi Scarparo e saranno assegnati i distintivi al merito FISI. Riccardo Allegrini (S.S. Lazio Sci) ha collezionato uno splendido 7° posto ai Campionati Italiani Aspiranti ed è risultato secondo nel Circuito Internazionale FIS di slalom di categoria (1999-2000). Risultati importanti che sono valsi al giovane aquilotto il passaggio al G. S. Carabinieri prima tappa significativa, ci auguriamo, verso una carriera importante. Giorgia Tari (Livata) ha vinto l’Interappenninico e colto un buon 12° posto nel gigante ai Tricolori Ragazzi Femm.le. Straordinario poi l’exploit firmato dal giovanissimo Edoardo Lallini vincitore del Pinocchio e dell’ Uovo D’Oro nonché secondo classificato nel GP Giovanissimi. Beatrice Moriconi terza nell’Interappenninico. Da ricordare anche i significativi piazzamenti di Giulia Castelli (Cicala Bianca), Elena Sandulli (Livata), Gianluca Innocente Pergolese (Terminillo), Lavinia Sanbuco (C. Catino) e Filippo M. Calzetti (Sarnano). Buoni riconoscimenti anche per i fondisti dello S.C. Winter Sport Alberto Tognetti, Chiara e Claudia Lollobattista. Infine va rimarcata la convocazione di Simone Ciotoli (Orsello), Stefano Faccia (SC Roma), Margherita Lallini e Valeria Morvillo (Livata) all’allenamento riservato ai migliori sciatori del Centro Sud che si è tenuto in settimana in Val Senales. “Sono risultati lusinghieri a livello nazionale conquistati grazie al lavoro e al concreto apporto dei nostri ragazzi e delle loro famiglie, dei tecnici e delle società. E’ stata una stagione difficile dal punto di vista economico e meteorologico ma questi risultati ci danno entusiasmo e nuovi stimoli” ha spiegato il Presidente Tropea che con i suoi 27 anni al timone del CLS rimane il più longevo Presidente di Comitato della FISI. Nel corso della kermesse saranno ufficializzate le squadre agonistiche di Fondo (Allenatore e Resp. Reg.le Valerio Checchi), Snowboard (Resp. Reg.le Giulio Fiamma) e Sci Alpino, quest’ultima rinnovata nei quadri tecnici con Giacomo Mariotti (allenatore) e Michela Morelli (Resp.le Regionale) che hanno preso il posto di Andrea Truddaiu chiamato in Federazione a ricoprire l’importante ruolo di Coordinatore Tecnico del Centro Sud. Un angolo sarà riservato alla iniziativa “Lo Sport è Vita, la FISI a difesa della Vita” che il CLS patrocina da diciassette anni a favore dell’AIRC (Ass. It. Ricerca contro il Cancro)

Articoli correlati

Commenti