Sci
0

Sci Alpino, Coppa del Mondo: Roger precede Paris e Casse nelle prove libere

Indicazioni positive per la squadra italiana nella prima e unica prova sulla pista Stelvio di Bormio

Sci Alpino, Coppa del Mondo: Roger precede Paris e Casse nelle prove libere
© Getty Images

BORMIO (Sondrio) - Indicazioni positive per la squadra italiana nella prima e unica prova in vista delle discese di Coppa del Mondo maschile in programma sulla pista Stelvio di Bormio venerdì 27 e sabato 28 dicembre, che saranno seguite da una combinata alpina domenica 29 dicembre. Il miglior tempo è stato realizzato dal francese Brive Roger con il tempo di 1'55"42, ma alle sue spalle si sono piazzati Dominik Paris e la sorpresa di giornata Mattia Casse, che conferma i segnali confortanti delle prime uscite stagionali. Il campione altoatesino ha chiuso a soli 22 centesimi dalla prima posizione, il piemontese a 30 centesimi. Anche Matteo Marsaglia ha fatto vedere di essere sulla strada del pieno recupero fisico con il quindicesimo posto, più distanti Riccardo Tonetti (in pista soprattutto in chiave combinata), Peter Fill, Davide Cazzaniga, Florian Schieder, Alexander Prast, Emanuele Buzzi ed Henri Battilani, non ha completato l'allenamento Guglielmo Bosca, non è partito come annunciato Christof Innerhofer. Venerdì prima gara del trittico, con la discesa alle 11.30 che recupera quella cancellata in Val Gardena settimana scorsa, con partenza abbassata alla Rocca.

Sci Alpino, le parole degli italiani dopo le Prove Libere

 "La pista è bella, leggermente meno difficile dell'anno scorso, però se cambiano le condizioni meteo potrebbe diventarlo. Non mi sembrava molto mossa, però è impegnativa come sempre. So quali linee seguire, dipende se riesco a tenere ciò che mi sono prefissato, ho fatto uno studio accurato delle zone dove si farà la differenza". Queste le parole di Dominik Paris, discesista azzurro, al termine della prova cronometrata di discesa libera di Bormio, in programma domani e dopodomani, nel corso della quale ha fatto segnare il secondo tempo. "Finalmente troviamo una pista dura e un tracciato completo, ci sarà da divertirsi. La Stelvio è sempre difficilissima, la storia insegna che qui non si vince per caso. Sono due anni che punto a crescere, il mio è un cammino che proseguirà anche in futuro, gli avversari non mollano, cerchiamo di mordergli le code". Queste le parole di Mattia Casse, discesista azzurro, al termine della prova cronometrata di discesa libera di Bormio, in programma domani e dopodomani, nel corso della quale ha fatto segnare il terzo tempo. "Sono contento, ero ancora alle prese con il recupero dopo l'infortunio di inizio stagione negli Stati Uniti, non sono riuscito a fare tanti chilometri a causa delle condizioni meteo. Oggi ho trovato un buon setup, la Stelvio è tosta come sempre, puoi essere allenato quanto vuoi ma si fa sempre tanta fatica, è stata lavorata molto bene dagli addetti. È difficile fare un pronostico perchè il livello è sempre più alto, l'importante e sentirsi bene, se scio così posso arrivare nei 15". Queste le parole di Matteo Marsaglia, discesista azzurro, al termine della prova cronometrata di discesa libera di Bormio, in programma domani e dopodomani, nel corso della quale ha fatto segnare il quindicesimo tempo.

Sci, Brignone vince il gigante di Courchevel

Tutte le notizie di Sci

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina