Sci
0

Tour de Ski: domina Klaebo. Solo 13mo Pellegrino

L'azzurro mastica amaro: "Peccato, era l'occasione giusta per ottenere un risultato importante davanti al pubblico italiano"

Tour de Ski: domina Klaebo. Solo 13mo Pellegrino
© Getty Images

VAL DI FIEMME - Johannes Klaebo è insuperabile in Val di Fiemme. Il norvegese, dopo la vittoria nella mass start di venerdì, si è ripetuto nella sprint a tecnica classica. I due russi Ustigov e Bolshunov hanno provato a impensierirlo ma al traguardo si sono dovuti inchinare davanti all'olimpionico ora in vetta nella classifica del Tour de Ski. Giornata positiva solo a metà per Federico Pellegrino, designato alla vigilia come il grande avversario di Klaebo nonostante un tracciato non proprio adatto alle sue caratteristiche. Il poliziotto di Nus si è confermato il migliore degli altri nelle qualifiche ma non è riuscito a superare i quarti di finale dove è stato beffato sul rettilineo finale dopo una grande rimonta. Si sono fermati alla prima fase ad eliminazione diretta anche gli altri azzurri Maicol Rastelli e Stefan Zelger.

Il rammarico di Pellegrino

Solo 13esimo in Val di Fiemme Federico Pellegrino: "Peccato perché è stato un bel Tour de Ski anche se non sono riuscito a esprimermi al massimo. Il dato importante è che la condizione è buona. Adesso avanti con Dresda". Il 29enne delle Fiamme Oro sperava in un risultato migliore soprattutto dopo le ottime qualifiche chiuse dietro solo all'imprendibile Klaebo: "Un gran peccato - ha proseguito - perché era l'occasione giusta per ottenere un risultato importante davanti al pubblico italiano. Lo scorso anno a Cogne mi ero esaltato, oggi volevo fare lo stesso ma non è andata bene. Le sprint sono così, non ci vuole nulla a rimanere fuori, e Spitsov di certo non vale più di me nelle sprint. L'arrivo in velocità preceduto da una salita in cui fatichi ad andare davanti è dura. E se sei dietro senza avere degli sci abbastanza veloci non riesci a sorpassare".

Sci, fantastica doppietta azzurra a Bormio

Tutte le notizie di Sci

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina