Sci
0

Delago: "Voglio migliorare ancora". E la Goggia: "Potevo fare di più"

Così la 24enne dopo il secondo posto nella libera: "Sono molto contenta di come ho iniziato questo nuovo anno". E la bergamasca: "Che gara strana! Peccato per le interruzioni..."

Delago:

ALTENMARTK-ZAUCHENSEE (AUSTRIA) - "Sono molto contenta di come ho iniziato questo nuovo anno. La pista era bellissima, mi sono concentrata su quello che doveva fare senza guardare molto a ciò che accade di fianco". Queste le parole di Nicol Delago al termine della discesa libera di Altenmartk, Austria, conclusa al secondo posto dietro a Corinne Suter. "Dopo le due prove ho analizzato tutto bene con i miei allenatori - ha proseguito l'azzurra ai microfoni della Fisi - e questo mi ha permesso di trovare la linea ideale per ottenere oggi questo risultato. Nei curvoni mi sento libera, scorro bene e riesco a fare del mio meglio. Sto lavorando per migliorare ancora e divertirmi come faccio ora. Domani conta fare molto bene il SuperG".

Nicol Delago 2ª nella libera di Altemarkt

Goggia: "Potevo spingere di più"

Quarto posto con rammarico per Sofia Goggia, sfortunata con le interruzioni per nebbia: "Una gara strana prima con la partenza abbassata e poi con le interruzioni - ha analizzato la bergamasca -. Io ho fatto la mia gara, peccato perché potevo spingere un po' di più. Faccio i miei complimenti a Nicol Delago e anche a Francesca Marsaglia. Domani nella combinata alpina cercherò di fare un bel superG per poi difendermi". Dietro di lei Francesca Marsaglia, quinta al traguardo: "C'è un pizzico di rammarico perché è una pista che mi piace molto ed ero riuscita a fare le prove per arrivare al massimo oggi - ha dichiarato l'azzurra -. Oggi avevo tutte le linee in testa bene ed è un peccato che abbiano abbassato la partenza ma sappiamo che funziona così".

Sci: Brignone, Goggia e Bassino al lavoro in Val di Fassa

(In collaborazione con Italpress)

Tutte le notizie di Sci

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina