Shiffrin vince davanti a Brignone la discesa di Bansko. Brutta caduta della Goggia

La statunitense ha chiuso con il tempo di 1'29"79, precedendo di 18 centesimi la valdostana (1'29"97). Terza la svizzera Joana Daehle in 1'30"02. Paura per la sciatrice bergamasca

© EPA

BANSKO (BULGARIA) - È Mikaela Shiffrin ad aggiudicarsi la la discesa di Bansko, in Bulgaria, valida per la Coppa del mondo femminile di sci alpino, recupero di quella cancellata di Val d'Isere. La sciatrice statunitense, che ha fermato il cronometro a 1'29"79, ha chiuso davanti all'italiana Federica Brignone che ha conquistato un altro podio facendo registrare un tempo di 1'29"97, soli 18 centesimi dietro alla vincitrice. A chiudere il podio la svizzera Joana Daehle (1'30"02). Ottime prestazioni anche per Elena Curtoni, quarta, ed Elena Bassino, quinta con un tempo di 1'30"15. 

Sofia Goggia fuori per una caduta

Grande spavento per Sofia Goggia. La sciatrice bergamasca, infatti, è stata protagonista di una rovinosa caduta in un punto ripido. L'airbag le si è aperto e l'atleta azzurra dopo lo scivolone ha subito segnalato di stare bene alzando un braccio. Scattata con il pettorale numero 5, ha perso l'equilibrio in una curva e si è ribaltata, finendo contro le reti di protezione. Per fortuna nessun trauma.

Da non perdere





Commenti