Sci, a Levi torna la Shiffrin. Sarà presente anche il pubblico

Carica anche Federica Brignione, che ha vinto l'ultima coppa del mondo grazie alla improvvisa assenza dell'americana

© Getty Images

LEVI - Riparte la coppa del mondo di sci e lo fa da Levi, in Finlandia, 150 km oltre il circolo polare artico. Domani e domenica sono in programma due slalom speciali donne. Ritorna alle competizioni la supercampionessa Usa Mikaela Shiffrin: aveva gareggiato l'ultima volta in coppa il 26 gennaio scorso dopo che l'improvvisa morte del padre, il 2 febbraio, l'ha tenuta lontana dall'agonismo. Dolori alla schiena in ottobre le avevano poi impedito di partecipare al gigante di apertura di Soelden. Un messaggio dall'azzurra Federica Brignone che è la prima a complimentarsi con Mikaela: "Sono davvero felice che sia tornata". E' una gioia sincera quella di Federica perché l'azzurra, gran combattente, ha vinto l'ultima coppa del mondo grazie alla improvvisa assenza di Shiffrin oltre che per il blocco delle competizioni imposto da Covid 19. Brignone ha pertanto una gran voglia di confrontarsi in pista di nuovo direttamente con Mikaela. Altra azzurra in gara, la veterana Irene Curtoni a guidare la squadra delle slalomiste, dalla trentina Martina Peterlini ed alla triestina Marta Rossetti. Non saranno invece al via in queste due gare le otto ragazze della squadra svedese: sono state tutte poste in quarantena preventiva dalle autorità finlandesi dopo che il loro tecnico, l'italiano Christian Thoma, è stato trovato positivo al covid19. In compenso alle due gare potrà assistere il pubblico con presenze contingentate, obbligo di mascherina e distanziamento.

Da non perdere



Commenti