E brava la Brignone: dalle medaglie olimpiche sulla neve ai gradi di Vice Brigadiere dei Carabinieri

Il Comandante Generale dell'Arma Luzi ha voluto dare questo riconoscimento alla campionessa di sci che appartiene al gruppo sportivo militare: «Federica ha dato lustro a noi e a tutto lo sport»
E brava la Brignone: dalle medaglie olimpiche sulla neve ai gradi di Vice Brigadiere dei Carabinieri
2 min

Il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Generale di Corpo d'Armata Teo Luzi ha consegnato oggi a Federica Brignone i gradi da Vice Brigadiere per meriti straordinari. La cerimonia di promozione si è tenuta questa mattina presso la Sala di Rappresentanza del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri a Roma. Il Comandante Generale ha deciso di premiare eccezionalmente la fuoriclasse dello sci per gli straordinari risultati sportivi conseguiti nelle ultime stagioni agonistiche, tra cui spiccano la vittoria della Coppa del Mondo Assoluta di sci nel 2020 (unica da sempre nella storia dello sci azzurro) e le recenti medaglie olimpiche ai Giochi di Pechino 2022 (argento nello slalom gigante e bronzo nella combinata alpina).
Il numero uno dell’Arma ha voluto esprimere parole di riconoscenza e di encomio per questa straordinaria campionessa, della quale ha elogiato, non solo i successi agonistici, ma soprattutto il comportamento esemplare, l’impegno, la tenacia e la dedizione allo sport, sempre in linea con i canoni di sportività e correttezza nonché con quelli richiesti dall’Istituzione. «Così facendo - ha sottolineato il Comandante Generale - Federica ha portato lustro e prestigio all’Arma e allo sport italiano in generale».
Al cospetto del Generale Luzi sono intervenuti anche il vice Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Generale di Corpo d'Armata Maurizio Detalmo Mezzavilla, il Comandante delle Scuole dell’Arma dei Carabinieri Generale di Corpo d'Armata Giuseppe Governale e gli esponenti apicali del Centro Sportivo Carabinieri nella persona del suo Comandante Colonnello Gianni Massimo Cuneo e del Comandante della Sezione Sport Invernali del Centro Sportivo Carabinieri il Maresciallo Maggiore Davide Carrara nonché di due tecnici di quella Sezione. In precedenza, sempre nella mattinata, presso la caserma Salvo D’Acquisto di Roma, sede del Centro Sportivo Carabinieri, Federica aveva preso parte alla cerimonia di giuramento prevista dal protocollo istituzionale per il conseguimento della promozione a vice brigadiere presenziata dal Comandante Colonnello Cuneo e a cui hanno preso parte anche i Comandanti delle Sezioni Sportive del Centro Sportivo Carabinieri ubicate nella Capitale.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti