Campionato Ita Open J24: Il Centro Velico di Napoli della MM conquista il titolo

Ita 416 La Superba si riconferma al primo posto. Vince la classifica Open il fuoriclasse americano campione del mondo Keith Whittemore su USA 5399 Furio
Campionato Ita Open J24: Il Centro Velico di Napoli della MM conquista il titolo
3 min
di Giuseppe Coppola

MARINA DI NETTUNO - Con la nona regata disputata nella giornata conclusiva, si è concluso nelle acque di Nettuno il 40° Campionato Italiano Open J24 che, organizzato dal Nettuno Yacht Club e dal Circolo della Vela Anzio Tirrena, con la collaborazione tecnico logistica del Marina di Nettuno, del Circolo della Vela Roma, del Reale Canottieri Tevere Remo, della LNI sez. Anzio e della Classe Italiana J24, ha visto confrontarsi una trentina di titolati equipaggi del monotipo a chiglia fissa più popolare al mondo. Il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare Ita 416 La Superba, timonato da Ignazio Bonanno (in equipaggio con Simone Scontrino, Francesco Picaro, Francesco Linares, Alfredo Branciforte, e Vincenzo Vano sul gommone nel ruolo di coach), si è riconfermato campione italiano della categoria: i campioni uscenti, infatti, grazie a tre vittorie di giornata e a parziali regolari (M.M. 28 punti; 10,3,ocs,1,3,7,1,2,1), hanno conquistato per il quarto anno consecutivo (nel 2020 non è stato assegnato a causa della pandemia) il Trofeo Challenger J24 e il loro settimo tricolore nella Classe J24 dopo quelli vinti nel 2011, 2012, 2015, 2017, 2018 e 2019 (oltre ai due titoli europei vinti nel 2012 e nel 2019). Vincitore della classifica Open, invece, il fuoriclasse americano campione del mondo Keith Whittemore al timone di USA 5399 Furio (in equipaggio con Brian Thomas alla tattica, Shelby Milne all’albero, Lance McDonough alle scotte e Marianne Schoke a prua) protagonista in ben sei delle nove regate disputate complessivamente nelle quattro impegnative giornate. Medaglia d’argento del Campionato Italiano e terzo posto nella classifica Open per Ita 443 Aria, timonato dal Capo Flotta Sardegna Marco Frulio (in equipaggio con Fabrizio Masu alle scotte, Roberto Carzedda centrale, Grazia Savona all’albero e Gianvito Distefano a prua, LNI Olbia, 40 punti. Medaglia di bronzo all’Italiano e il 5° posto nella Open è andato a Ita 460 Botta Dritta armato e timonato da Mariolino Di Fraia in equipaggio con il figlio Camillo, Ezio Diana, Katya Usala, Evero Niccolini, LNI la Maddalena 50 punti. A nome del Presidente NYC, Mariano Manenti, vanno i ringraziamenti ai preziosi supporter: il Presidente della Classe J24 Pietro Diamanti, al Capo Flotta di Roma J24 Paolo Rinaldi e tutti gli amici della Classe J24 che sono arrivati a Nettuno, ha aggiunto Valerio Taveri, direttore sportivo del Nettuno Yacht Club. A tutti loro è stato dato l’arrivederci al XLI Campionato Italiano che si svolgerà a Cala Galera nel maggio 2022.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti