Vela, Soldini e Maserati Multi70 secondi nella Rorc Caribbean

A vincere è stato l'americano Argo di Jason Carroll, che ha battuto i rivali per soli due minuti nella volata finale
Vela, Soldini e Maserati Multi70 secondi nella Rorc Caribbean© ANSA
2 min
TagsvelasoldiniMaserati Multi 70

ROMA -  Con un tempo reale di un giorno, 5 ore, 40 minuti e 57 secondi, Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi70 si sono piazzati secondi - a soli due minuti di distanza dal rivale, l'americano Argo di Jason Carroll - nella Line Honours Multihull della 13a edizione della RORC Caribbean 600, organizzata dal Royal Ocean Racing Club. A bordo assieme al velista italiano c'erano altri sette colleghi. Il percorso era lungo 600 miglia e ha compreso Piccole Antille: Barbuda, Nevis, Saba e Saint Barth, Saint Martin e un giro attorno a Guadalupa, dove il sorpasso del team avversario ha infiammato la sfida. La reazione non si è fatta attendere e il tridente si è riportato al comando all'altezza del faro de la Pointe Doublè (est di Guadalupa) e da lì ha mantenuto un vantaggio. 

Terzo il Power Play

A pochi metri dal traguardo, con il distacco ormai quasi inesistente, i due multiscafi hanno dato vita a un entusiasmante match race. L'ha spuntata Argo, che ha tagliato per primo il traguardo e stabilito il nuovo record di velocità di regata, terminando la corsa in un giorno, 5 ore, 38' e 44". Il record di velocità precedente era stato fissato da Soldini e Maserati Multi70 nel 2019 in un giorno, 6 ore e 49'. All'inseguimento, l'inglese Power Play di Peter Cunningham, capitanato da Ned Collier Wakefield, che ha navigato insieme al francese Loick Peyron


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti