Sanremo, Bosso come Borgonovo: eroe anti-Sla

La straordinaria esibizione al Festival del pianista e direttore d'orchestra afflitto dalla sclerosi laterale miodistrofica ha commosso l'Italia: il musicista è diventato un testimonial della lotta contro la malattia al pari dell'indimenticabile bomber scomparso tre anni fa
4 min
Alessandra Vaccaro
TagsSanremoBosso

SANREMO - Così come Stefano Borgonovo aveva trasformato "il veleno della sua malattia in medicina per gli altri"(lettera di Roberto Baggio, dopo la morte dell'ex calciatore), allo stesso modo Ezio Bosso ha toccato il cuore della platea di Sanremo e degli spettatori di tutt'Italia. Due cose in comune, la Sla e un sogno.

Stefano Borgonovo, ambasciatore della lotta alla Sla
Guarda la gallery
Stefano Borgonovo, ambasciatore della lotta alla Sla
L'ex attaccante nel 2008 aveva dato vita alla Fondazione Stefano Borgonovo Onlus, che sostiene, anche oggi, la ricerca per vincere la Sla. Il pianista di fama internazionale, affetto dalla malattia degenerativa dal 2011, ha conquistato il teatro ligure: «La musica è magia, perciò i direttori d'orchestra usano la bacchetta come i maghi».
Ezio Bosso, il musicista che ha commosso Sanremo
Guarda il video
Ezio Bosso, il musicista che ha commosso Sanremo
Tanta commozione al Festival della canzone italiana ma anche tanta ammirazione per la performance di Ezio tanto che il pubblico gli ha riservato la standing ovation. Un messaggio di speranza quello del direttore d'orchesta: «Noi uomini tendiamo a dare per scontate le cose belle. La vita è fatta di dodici stanze: nell'ultima, che non è l'ultima, perché è quella in cui si cambia, ricordiamo la prima. Quando nasciamo non la possiamo ricordare, perché non possiamo ancora ricordare, ma lì la ricordiamo, e siamo pronti a ricominciare e quindi siamo liberi»

BOSSO E LA VOGLIA DI VIVERE - La malattia non è riuscita a fermare la creatività dell'ex bassista degli Statuto, attivo tra Londra e i più prestigiosi teatri del mondo. A Carlo Conti ha detto: «La musica mi ha dato il dono dell'ubiquità». Instancabile, dopo la serata all'Ariston, Ezio ha lasciato l'Italia per far fronte agli appuntamenti musicali ma è anche attivo sui social. I suo follower stanno crescendo in maniera esponenziale ma ciò che sorprende è la sua disponibilità, ironico e simpatico con i fan. 

TUTTE LE IMMAGINI DI SANREMO 2016

ECCO I LOOK PIU' STRAVAGANTI DI SANREMO

SANREMO, VIRGINIA RAFFAELE IMITA SABRINA FERILLI

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti