Do What You Want: The Story of Bad Religion, 40 anni di vita e non sentirli

L'autobiografia della leggendaria band punk di Los Angeles è quanto di più lontano ci sia da un racconto autocelebrativo
Do What You Want: The Story of Bad Religion, 40 anni di vita e non sentirli

ROMA - Bello, ricco di aneddoti, pieno di virgolettati e per nulla banale. L'autobiografia dei Bad Religion, leggendaria band punk di Los Angeles è quanto di più lontano ci sia da un racconto autocelebrativo. 'Do What You Want: The Story of Bad Religion', è un albo da avere per tutti coloro che con le musiche di Greg Graffin sono cresciuti ed è anche un bel regalo da donare a chi vuole avvicinarsi ad una musica che è ribellione pura. Dalla sua fondazione nel 1980, la band è sempre stata fra le più influenti e coerenti nella storia di questo genere musicale, scrivendo pagine indimenticabili nella storia del punk. Il libro, scritto da Jim Ruland con Greg Graffin, Brett Gurewitz, Jay Bentley e Brian Baker ha realizzato un gioiello ricco di storie, interviste, fotografie e altro materiale inedito. 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti