Manuela Arcuri: "Ménage à trois con Berlusconi? Tutta la verità"

A distanza di anni l'attrice di Latina è tornata a parlare della presunta proposta indecente fatta al Cavaliere per far lavorare il fratello Sergio
Manuela Arcuri: "Ménage à trois con Berlusconi? Tutta la verità"© Mediaset

ROMA - Manuela Arcuri è tornata a parlare del rapporto con l'ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Lo ha fatto nel corso di un'intervista rilasciata al giornalista Peter Gomez nel talk show La Confessione, in onda sul NOVE venerdì 12 febbraio. L'attrice ha smentito le ricostruzioni emerse dalle intercettazioni, risalenti al gennaio 2009 ma uscite sui giornali nel settembre 2011, in cui Gianpi (Tarantini, ndr), l'imprenditore pugliese condannato a due anni e 10 mesi dalla Corte di Appello di Bari per aver portato escort nelle residenze di Silvio Berlusconi, cercava di combinare un incontro tra l'allora presidente del Consiglio, l'attrice e Francesca Lana.

Manuela Arcuri e le cene con Berlusconi

È vero che Giampi, questo ragazzo pugliese, mi aveva detto di andare a qualche cena. Sono andata un paio di volte, sempre in compagnia di un'amica", ha chiarito Manuela Arcuri. "Io non ho mai detto a Giampi, né tantomeno a Berlusconi, di far lavorare mio fratello. Io non ho mai detto queste cose: 'Fai lavorare me o mio fratello’ in cambio di che? Di niente!”, ha aggiunto Manuela, che di recente ha assicurato che la sua love story con Gabriel Garko è stata più che vera. Oggi l'ex modella è legata all'imprenditore Giovanni Di Gianfrancesco, dal quale ha avuto il figlio Mattia.

 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti