Bassetti contro Galli: "La variante inglese non è più letale"

Guerra in tv tra i due noti virologi: l'ultimo attacco è arrivato a Non è l'Arena, il programma di Massimo Giletti in onda su La7
Bassetti contro Galli: "La variante inglese non è più letale"

ROMA - La variante inglese del Covid-19 continua a far discutere gli esperti. A Non è l'Arena Matteo Bassetti ha smentito le recenti dichiarazioni del collega Massimo Galli sulla questione. L'infettivologo del San Martino di Genova ha precisato che "non ci sono reparti pieni di varianti Covid. Nella comunicazione bisogna fare molta attenzione, il rischio è quello di terrorizzare le persone. La variante inglese non è più letale". Nel programma di Massimo Giletti in onda su La7 Bassetti ha aggiunto che ci saranno altre quattro/cinque settimane nelle quali "dovremo stare attenti, ma bisogna raccontare anche come stanno le cose. Il vaccino infatti copre anche la variante inglese, questo va detto. Basta terrorizzare le persone che ora hanno bisogno di tutto tranne che di avere paura". Nei giorni scorsi Galli è stato smentito anche dalla dirigenza del Sacco di Milano, ospedale dove lavora da tempo. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti