Roma-Reggio Calabria in 3 ore e 40 minuti: il nuovo progetto Rfi

Addio alle attuali cinque ore, ci sarà un prolungamento della linea ad alta velocità oltre Salerno: scopri tutti i dettagli
Roma-Reggio Calabria in 3 ore e 40 minuti: il nuovo progetto Rfi© ANSA

Dalle attuali cinque ore a tre ore e 40 minuti per andare da Roma a Reggio Calabria, grazie al prolungamento, oltre Salerno, della linea ad altà velocità. Rfi ha fatto il punto in commissione Lavori pubblici al Senato sulla Salerno-Reggio Calabria, opera inserita all'interno del Recovery Plan, confermando che entro giugno 2022 saranno completati tutti i progetti di fattibilità. Saranno 445 km divisi in sette lotti funzionali, con la possibilità di ridurre il tempo di percorrenza a quattro ore già al completamento dei lavori dei primi due lotti che costituiscono l'opera. Proprio riguardo i primi due lotti l'amministratore delegato di Rfi, Vera Fiorani, ha spiegato che i relativi progetti di fattibilità "saranno ultimati entro fine 2021". Sull'inizio dei lavori al momento nessuna data, ma la scadenza del 2025 per l'utilizzo delle risorse del Recovery Plan, unitamente all'inserimento della Sa-Rc tra le opere che seguiranno le procedure semplificate previste dal decreto Semplificazioni, potrebbero incidere sulla velocità di realizzazione dell'opera. La rete in progettazione, ha spiegato Fiorani, "sarà ad alta velocità e non ad alta capacità. I treni viaggeranno a una velocità fra i 250 e i 300 chilometri orari, con un solo punto vicino a Praia dove la velocità scende a 160 chilometri orari". Costo complessivo stimato della tratta 22,8 miliardi. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti