Dramma per Jenna Jameson: l'ex pornostar non può più camminare

“I dottori sospettano la sindrome di Guillan-Barré”, ha dichiarato l'ex attrice a luci rosse
Dramma per Jenna Jameson: l'ex pornostar non può più camminare
1 min

Dramma per Jenna Jameson. La pornostar americana più famosa tra la seconda metà degli anni '90 e i primi anni dei 2000 non riesce più a camminare. "I dottori sospettano la sindrome di Guillan-Barré. Resto in ospedale fino a quando la cura e il trattamento non sarà completa", ha spiegato sui social network. La 47enne ha precisato: "Non sono vaccinata. Questa non è una reazione al vaccino". Il marito Lior Bitton ha raccontato alla CNN: "È tornata a casa l'altro giorno e non riusciva più a camminare. I muscoli delle sue gambe erano veramente deboli, non riusciva più a muoversi nemmeno per andare in bagno". 

Che cos'è la sindrome di Guillan-Barré

La sindromedi Guillain-Barrè è una malattia rara che danneggia il sistema nervoso periferico, vale a dire quello che mette in contatto il cervello con il resto dell’organismo, ed è provocata da una reazione autoimmunitaria. Non è stata individuata una causa che provochi la reazione autoimmunitaria, anche se, secondo molti esperti, la sua comparsa è spesso preceduta da infezioni che sarebbero fattori favorenti la comparsa della malattia. Secondo recenti statistiche sembra, infatti, che il 75% dei pazienti affetti da questa patologia abbia avuto, prima che essa si manifestasse, un‘infezione da batteri o da virus nell’intestino o nelle vie respiratorie.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti