Diplomatici colpiti dalla Sindrome dell’Avana: ecco le cause e i sintomi

I casi segnalati al momento sono 4, tra Ginevra e Parigi
Diplomatici colpiti dalla Sindrome dell’Avana: ecco le cause e i sintomi

La Sindrome dell’Avana torna a colpire i diplomatici americani, con casi riportati a Ginevra e a Parigi. Come racconta il Wall Street Journal, i casi segnalati al momento sono 4 e si vanno ad aggiungere ai circa 200 che hanno interessato i diplomatici americani a Cuba, in Cina e in altre città europee. Le cause della Sindrome dell’Avana sono sconosciute, mentre i sintomi, riscontrati per la prima volta nel 2016, sono facilmente riconoscibili: giramenti di testa vertigini, perdita di equilibrio, nausea e vuoti di memoria. Secondo gli scienziati la causa è da attribuire a radiazioni a microonde dirette.

Negli Stati Uniti si cercano i fattori scatenanti

Il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha riferito che "tutta l'amministrazione federale è impegnata ad arrivare fino in fondo" alla questione. "Non ho dubbi sul fatto che le persone siano state direttamente e potentemente colpite", ha dichiarato. “Stiamo facendo tutto il possibile per andare a fondo di quello che è successo e per capire chi è il responsabile. E nel frattempo per assicurarci di prenderci cura di chiunque sia stato colpito e per proteggere tutta la nostra gente al meglio delle nostre capacità”.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti