Antartide: trovato il relitto della Endurance, la nave di Shackleton

Ritrovata a 107 anni dall'affondamento: scopri tutti i dettagli
Antartide: trovato il relitto della Endurance, la nave di Shackleton© ANSA
2 min

È stato ritrovato a 3.000 metri di profondità il relitto della Endurance, la nave che nel 1915, sotto la guida di Ernest Shackleton, puntava alla traversata dell'Antartide. Il relitto, perfettamente conservato, è stato filmato dai rover sottomarini al largo del mare di Weddel dalla spedizione Endurance 22. Realizzata in cantieri norvegesi appositamente per missioni polari estreme, la Endurance era considerata tra le navi più resistenti e avanzate del suo genere e per questo venne scelta dal celebre esploratore britannico Shackleton per compiere una delle missioni più ambiziose dell'epoca: l'attraversamento a piedi e in slitta del continente antartico. La missione però fallì ancor prima di iniziare perché poche settimane dopo la partenza la nave rimase bloccata tra i ghiacci nel mare di Weddel, lontano da dove avrebbe dovuto lasciare il gruppo di esploratori.

La nave è rimasta quasi intatta

Per mesi la nave rimase in balia dei ghiacci fino a che dovette essere abbandonata dall'equipaggio e il 21 novembre 1915 affondare completamente 'stritolata' dai ghiacci. Dopo mesi di enormi difficoltà, imprevisti e scarse provviste tutti e 28 gli uomini dell'equipaggio riuscirono incredibilmente a mettersi in salvo. A distanza di 107 anni la spedizione Endurance22, organizzata dal Falklands Maritime Heritage Trust, è riuscita identificare e filmare i resti incredibilmente intatti della nave che ha ispirato i sogni di moltissimi successivi avventurieri. Gran parte della tre alberi, lunga 44 metri e rinvenuta a 3.008 metri di profondità, è rimasta perfettamente conservata nelle fredde acque antartiche. A poppa è possibile ancora leggerne il nome inciso in lettere dorate.

Pronto un documentario

National Geographic realizzerà un documentario che racconterà la ricerca e la scoperta della nave perduta dell’esploratore antartico Sir Ernest Shackleton. Il documentario, che sarà disponibile dall’autunno 2022 sui canali National Geographic e su Disney+, è realizzato da National Geographic in collaborazione con History Hit, Little Dot Studios e Consequential. Prodotto anche in collaborazione con ABC News, il documentario sarà diretto dalla nominata ai BAFTA Natalie Hewit (Antarctica: Ice Station Rescue, Greta Thunberg: Un anno per salvare il mondo).

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti