Shanghai da horror: uomo portato in obitorio, ma era vivo

Il paziente di una casa di riposo è stato salvato in extremis, dopo essere stato portato in camera mortuaria perché considerato privo di vita
Shanghai da horror: uomo portato in obitorio, ma era vivo
1 min
TagsShanghai

Orrore a Shanghai: un anziano signore, dopo essere stato dichiarato morto, è stato trasportato da un'agenzia delle pompe funebri all'obitorio. Successivamente si è scoperto che l'uomo in questione non era affatto deceduto. Il quotidiano cinese Shine riporta che il fatto è accaduto nel distretto di Putuo nel pomeriggio di domenica 1 maggio. Sui social media sono circolati diversi video dell'uomo avvolto in un telo giallo mentre gli addetti alle pompe funebri lo trasportavano fuori dalla casa per anziani in cui risiedeva a Xinchangzheng. 

Cos'è accaduto

Ad insospettire i necrofori sarebbe stato un movimento inaspettato, che avrebbe quindi messo in allarme gli addetti. Dopo essere state accertate le funzioni vitali dell'anziano, quest'ultimo è stato portato in ospedale. Attualemente le sue condizioni sono "stabili". Dai media cinesi si apprende che la Commissione per la supervisione e l'ispezione disciplinare di Shanghai ha sollevato dai propri incarichi quattro dipendenti. Sono in corso ulteriori verifiche. La città è alle prese con un duro lockdown, causato dalla ripresa dei contagi da Covid

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti