Mattarella condanna la Russia: "Guerra brutale e violenta"

Messaggio del presidente della Repubblica in occasione della 93ª adunata nazionale degli Alpini
Mattarella condanna la Russia: "Guerra brutale e violenta"© ANSA
TagsMattarellaRussiaUcraina

ROMA - Non usa mezze misure Sergio Mattarella, presidente della Repubblica, nel condannare l'invasione russa dell'Ucraina: "In queste giornate, caratterizzate dalla violenza e dalla brutalità della guerra scatenata dalla Federazione Russa nei territori dell'Ucraina, non possiamo fare a meno di ricordare in particolare i soldati italiani vittime della Seconda guerra mondiale - scrive il capo dello Stato in occasione della 93ª adunata nazionale degli Alpini - alla loro memoria, al loro sacrificio e a quello di tutti i caduti delle nostre Forze Armate, ai sentimenti di pace che maturarono dolorosamente in quel conflitto e che ci hanno restituito un'Europa priva di guerre per oltre mezzo secolo, dedichiamo questo giorno".

Il giuramento di Sergio Mattarella
Guarda il video
Il giuramento di Sergio Mattarella

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti