Ucraina, Zelensky chiede l'esclusione della Russia dalla Fao

Il presidente ucraino, intervenuto al consiglio ministeriale dell'Ocse, ha fatto la sua richiesta circa l'estromissione del Paese nemico dall'organizzazione Onu
Ucraina, Zelensky chiede l'esclusione della Russia dalla Fao© ANSA
1 min
TagsVladimir ZelenskyUcrainaRussia

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in occasione del suo intervento al consiglio ministeriale dell'Ocse, ha chiesto l'esclusione della Russia dalla Fao, l'organizzazione Onu per l'Alimentazione e l'Agricoltura con sede a Roma. "Non ci possono essere discussioni per prolungare l'adesione della Russia alla Fao. Quale sarebbe il posto della Russia se causa la carestia per almeno 400 milioni di persone, se non oltre un miliardo?", ha sottolineto il leader in videoconferenza dall'Ucraina.

Russia colpevole delle nuove migrazioni in Europa

Il leader ucraino ha poi precisato: "L'aggressione della Russia deve terminare il prima possibile per far sì che sia garantita la sicurezza alimentare perchè sono le esportazioni agricole dell'Ucraina che contribuiscono alla stabilizzazione della crescita nel mercato globale e la Russia deve essere ritenuta responsabile per aver generato delle nuove migrazioni in Europa, usando le persone dell'Africa e dell'Asia come ostaggi, e devono essere imposte delle dolorose sanzioni alla Russia a lungo termine".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti