Covid: svelato come il virus può danneggiare il cervello

Secondo una ricerca condotta dagli scienziati dell’Università Campinas in Brasile, il virus infetta anche le cellule cerebrali
Covid: svelato come il virus può danneggiare il cervello© EPA
1 min

Il Covid-19 causa danni permanenti al cervello. Nello specifico infetta le cellule cerebrali chiamate astrociti, causando cambiamenti strutturali. A rivelarlo è stato uno studio condotto dai ricercatori dell'Università Campinas in Brasile, pubblicato sulla rivista Pnas. I ricercatori hanno utilizzato la risonanza magnetica per confrontare la struttura del cervello in 81 partecipanti allo studio che si stavano riprendendo da una lieve infezione da Covid-19 e 81 individui sani.

Come cambia il cervello dopo il Covid-19

È stato scoperto che il primo gruppo mostrava uno spessore corticale ridotto, correlato a disturbi cognitivi e sintomi come ansia e depressione. Sono stati analizzati anche campioni di cervello di 26 persone morte di Covid-19, scoprendo che cinque di questi individui mostravano danni ai tessuti.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti