Terremoto in Liguria: il messaggio di Luca Bizzarri

La sala operativa della Protezione civile della Regione sta eseguendo tutte le verifiche necessarie ed è in contatto con il Dipartimento nazionale
Terremoto in Liguria: il messaggio di Luca Bizzarri© ANSA
2 min
TagsLuca Bizzarri

La terra è tornata a tremare in Liguria nel primo pomeriggio di giovedì 22 settembre. Secondo l'Istituto nazionale geofisica e vulcanologia, la scossa era di magnitudo 4.1 ed è stata avvertita in particolare nell'entroterra di Genova e del Levante, a Bargagli, Davagna e Torriglia. Il movimento tellurico ha sorpreso anche i turisti della riviera di levante, da Portofino a Sestri Levante, sia quelli che si trovavano negli alberghi ai piani più alti sia chi era in spiaggia. "Che botta", ha scritto su Twitter Luca Bizzarri, che vive in zona.

Non risultano danni

La sala operativa della Protezione civile della Liguria sta eseguendo tutte le verifiche necessarie ed è in contatto con il Dipartimento nazionale. Da un primissimo monitoraggio non risultano danni a edifici e persone. Sono comunque in corso tutti i contatti per gli approfondimenti. "Al momento non mi risultato né feriti né danni, sto girando per il paese per verificare di persona", ha detto Sergio Casalini, sindaco di Bargagli, comune situato sopra l'epicentro del terremoto. "Ero a casa e ho sentito una scossa fortissima, tutto ha iniziato ad oscillare e i soprammobili sono caduti- ha spiegato - per fortuna nessun danno ma solo tanto spavento. Sono scioccato. I miei concittadini stanno già rientrando nelle case".


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti