Concita De Gregorio shock: "Ho avuto il cancro". Il racconto a Belve

L'inedita rivelazione della giornalista e conduttrice nel programma di Francesca Fagnani in onda su Rai Due
Concita De Gregorio shock: "Ho avuto il cancro". Il racconto a Belve© Rai
3 min
TagsBelveConcita De GregorioFrancesca Fagnani

Concita De Gregorio ha avuto il cancro: la giornalista lo ha rivelato durante l'intervista a Belve, in onda su Rai Due. Quando la padrona di casa Francesca Fagnani le ha chiesto “Cosa ha pensato quando hanno scritto che si è fatta lo stesso taglio di capelli di Giorgia Meloni?”, l'ospite ha così risposto: “Sono stata sul punto di chiamare il direttore, perché io preferirei avere i miei capelli, ma adesso porto una parrucca. Ho avuto un anno impegnativo: ho avuto un cancro, mi sono operata ad agosto; ora faccio terapia tutti i giorni. Ora ne parlo al passato perché ho tolto tutto, ma non si può mai parlare completamente al passato. Diciamo però che siamo sulla buona strada”. Perché la De Gregorio ne ha parlato solo oggi? “Volevo evitare che tutti si rivolgessero a me con aria dolente chiedendomi come stai, perché quello è solo un pezzo della tua vita, non è tutta la tua vita”.

Concita De Gregorio e il cancro: il momento più brutto

"Il momento più brutto è stato capire come dirlo al più piccolo dei miei figli, che vive in Australia. Io volevo farlo di persona. Ma a quel tempo facevo una terapia molto fitta. Ho convinto i medici che mi avrebbe fatto meglio vedere mio figlio che fare la terapia senza vederlo”, ha fatto sapere Concita De Gregorio a Belve. La giornalista è sposata con lo scrittore Alessandro Cecioni, dal quale ha avuto tre figli. A tal proposito ha affermato: “Noi siamo una coppia solidale, sono trent’anni che siamo insieme, ci vogliamo molto bene. In trent’anni le cose cambiano e tante cose succedono, ma io non posso governare il desiderio e il pensiero dell’altro”.

Concita De Gregorio e il lavoro da giornalista

Per quanto riguarda il lavoro, sugli anni alla direzione dell’Unità, la Fagnani ha ricordato che, in quanto direttrice, la De Gregorio si è trovata a dover risarcire i danni per articoli firmati dai suoi giornalisti e giudicati diffamatori dalla magistratura. “Ho pagato moltissimo, sto ancora finendo. Ho sborsato, di tasca mia con il mio lavoro in questi dieci anni, più di due milioni di euro”, ha spiegato Concita.

Concita De Gregorio e la lite con Sallusti

Sul diverbio con il giornalista Alessandro Sallusti, reo di averla chiamata per nome e non per cognome come faceva con gli altri colleghi, la Fagnani le ha fatto notare che lei ha una rubrica che si chiama Invece Concita… e la giornalista ha puntualizzato: "È una questione di contesto e di consenso: io con i miei lettori stabilisco un rapporto confidenziale e dispongo del mio nome, perché voglio farlo. Però se non ti do il permesso di chiamarmi per nome…È un metodo: con le donne usano soltanto il nome e mai il cognome; questa falsa confidenza ha un sotto testo, il non detto è derubricarti a una persona intima e non conferirti autorevolezza”.


Acquista ora i tuoi biglietti per i migliori concerti!© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti