Napoli, in fiamme un deposito di giocattoli: evacuate cento persone
© ANSA
Cronaca
0

Napoli, in fiamme un deposito di giocattoli: evacuate cento persone

Le fiamme si sono propagate nel giro di qualche minuto e la colonna di fumo è arrivata a misurare più di 30 metri in via Caduti di Nassiriya

NAPOLI - Una persona intossicata lievemente e un centinaio evacuate: è il bilancio, provvisorio, di un incendio di vaste proporzioni scoppiato a Napoli stamattina qualche minuto prima delle 6. Ad andare a fuoco il deposito della ditta che produce giocattoli Gerardi & Fortuna in via Caduti di Nassiriya, vicino alla caserma dei Carabinieri di via Cavalleggeri. Al momento - riferiscono gli stessi Carabinieri - all'origine del rogo ci sarebbero cause accidentali. I Vigili del Fuoco sono al lavoro già da qualche ora. Nella zona ora manca l'energia elettrica e i Carabinieri stanno facendo evacuare numerosi nuclei familiari che abitano nelle palazzine circostanti. Una lunga colonna di fumo si leva in cielo, visibile anche in lontananza. E l'odore acre generato dalla plastica in fiamme è molto forte. I Vigili del Fuoco hanno difficoltà a estinguere le fiamme che stanno minacciando anche qualche palazzina circostante. Gli sfollati, un centinaio circa, sono stati accolti dalla parrocchia Sacri Cuori di Gesù e Maria. Sul posto personale del 118, Vigili del Fuoco, Carabinieri e Polizia Municipale a gestire le conseguenze sul traffico in una arteria dalla viabilità intensa.

L'incendio visto dai residenti

Le fiamme sarebbero partite dal magazzino colmo di merce. I residenti della zona, che si trova tra i quartieri Fuorigrotta e Bagnoli, sono stati svegliati poco dopo l’alba da piccole esplosioni, simili a fuochi d’artificio. Invece, una volta affacciati a balconi e finestre, si sono resi conto di cosa stava davvero accadendo.

Lo scorso gennaio era morto all’età di 83 anni Vito Gerardi, fondatore e proprietario della nota catena di negozi specializzati nella vendita di giocattoli.

Tutte le notizie di Cronaca

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola

Prima pagina