"Diamo un calcio all'illegalità", triangolare rinviato per gli agenti uccisi
Cronaca
0

"Diamo un calcio all'illegalità", triangolare rinviato per gli agenti uccisi

Il torneo di calcio, organizzato dall’ANCRI allo Stadio Comunale di Spoleto, in cui si sarebbero sfidate le Nazionali di calcio di Magistrati, Prefetti e Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (ANCRI) è stato annullato in segno di solidarietà per la morte degli Agenti di Polizia Pierluigi Rotta e Matteo Demenego uccisi ieri pomeriggio a Trieste

Il triangolare di calcio dal titolo "Diamo un calcio all'illegalità", organizzato dall’ANCRI allo Stadio Comunale di Spoleto, in cui si sarebbero sfidate le Nazionali di calcio di Magistrati, Prefetti e Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (ANCRI) è stato annullato in segno di solidarietà  per la morte degli Agenti di Polizia Pierluigi Rotta e Matteo Demenego uccisi ieri pomeriggio a Trieste.

Le tre squadre di calcio alle 15.30 si sono schierate regolarmente in campo e la Fanfara della Polizia di Stato ha suonato l’Inno Nazionale. A seguire i tre capitani delle Squadre insieme con il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno Carlo Sibilia e il Prefetto di Perugia Claudio Sgaraglia,  hanno depositato due mazzi di fiori a centro campo. La Fanfara ha quindi suonato  il silenzio e i capitani hanno manifestato l’intenzione di non giocare in segno di solidarietà per la morte dei due Operatori di Polizia. La manifestazione è stata preceduta da un messaggio di Francesco Ghirelli presidente della Lega Pro e del Sottosegretario e del Prefetto Sgaraglia. Presenti oltre al Presidente Tommaso Bove e Francesco Tagliente dell’ANCRI Prefetti, Magistrati e insigniti al Merito della Repubblica provenienti da varie Regioni

Si è svolta invece  la Conferenza su “La legalità dai banchi di scuola al mondo del web “, organizzata dall’Associazione nazionale degli insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (ANCRI) all’Istituto per Sovrintendenti della Polizia di Stato di Spoleto.

Al cordoglio hanno partecipato anche centinaia di studenti degli Istituti Superiori di Spoleto, il Sottosegretario di Stato al Ministero dell'Interno Carlo Sibilia, il prefetto di Perugia Carlo Sgaraglia e Prefetti, Magistrati e Insigniti dell’Ordine al Merito della Repubblica  provenienti da varie regioni, riuniti alla Scuola della Polizia per la Conferenza su “La legalità dai banchi di scuola al mondo del web “, organizzata dall’ANCRI all’Istituto per Sovrintendenti della Polizia di Stato di Spoleto per affrontare con un’azione sinergica, il tema del bullismo e della legalità.

Tutte le notizie di Cronaca

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina