Cronaca
0

Lo studio: "La calza di nylon migliora il potere filtrante delle mascherine"

L'Università di Boston ha provato che l'efficacia sale dal 15 al 50% sovrapponendo un secondo strato di nylon

Lo studio:
© LAPRESSE

Uno studio dell'Università di Boston ha scoperto il potere filtrante che avrebbero le mascherine se ritoccate con un curioso accorgimento. L'obiettivo era quello di ottenere delle protezioni per il viso più simili ai respiratori N95 e aderenti possibili contro il Coronavirus. Come? Sovrapponendo uno strato di calza di nylon. Secondo lo studio il nylon minimizzerebbe la perdita di aderenza attorno ai bordi del volto, migliorando così l'efficenza filtrante (salita dal 15 al 50%) delle particelle per tutti i tipi di mascherine, comprese quelle chirurgiche commerciali. Ciò che ancora non è noto è quanto sia comodo calzare una mascherina con uno strato di nylon sopra e soprattutto quanto sia possibile respirare bene. Però, è sicuramente un’idea facile da realizzare. 

Statue con le mascherine a Rio: 'coperto' anche Hilderaldo Bellini

Tutte le notizie di Cronaca

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina