Coronavirus, Renzi: "Combatteremo perchè il calcio riparta"

Il leader di Italia Viva: "Basta snobismi, da questo sport dipendono molti posti di lavoro, passioni, interessi". Poi spiega la soluzione da adottare in caso di nuovi positivi al COVID-19
Coronavirus, Renzi: "Combatteremo perchè il calcio riparta"© LAPRESSE
1 min
TagsCoronavirusRenzicalcio

ROMA - "Ieri Daniela Sbrollini e Luciano Nobili hanno chiesto al Ministro dello Sport di far ripartire il campionato di calcio. Per tutti quelli che dicono: 'non è una priorità', ricordo che il calcio finanzia larga parte dello sport italiano. E in molti altri Paesi hanno già ripreso. Noi combatteremo perchè il calcio riparta. Basta snobismi, dal calcio dipendono molti posti di lavoro, passioni, interessi". Lo scrive il leader di Italia Viva Matteo Renzi, nella sua e-News.

Renzi : "Se uno ha il Coronavirus lascia il ritiro, ma la squadra gioca"

"E se uno ha il Coronavirus? Semplice. Se ha il Coronavirus, lascia il ritiro e va in quarantena. Ma la squadra gioca e il contagiato risulta tra gli infortunati. Bloccare tutta la squadra in caso di positività di un singolo è assurdo. Noi combatteremo perchè il calcio riparta.

Malagò: “Serie A in campo il 13 giugno al 99%”

Calcio, la Serie A vuole ripartire il 13 giugno
Guarda il video
Calcio, la Serie A vuole ripartire il 13 giugno


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti