Cronaca
0

Capua: "Il Coronavirus non esiste più, ecco perché”

La specialista è sulla stessa linea di Zangrillo: "Ma non è corretto dire che si è indebolito"

Capua:

ROMA - Sulla stessa linea del dottor Alberto Zangrillo, anche Ilaria Capua spiega perché il Coronavirus è “clinicamente” scomparso: “E’ un patogeno che si manifesta in maniera diversa a seconda di diversi fattori e le manifestazioni cliniche sono molto più gravi quando non c’è una cura - le parole della specialista ai microfoni di Rai 3, durante la trasmissione ‘Aspettando Le Parole’ - credo che in realtà sia migliorato tutto il sistema. Ma, da ex virologa, vi dico che quando si dice che il virus indebolito, questo non è proprio corretto. Il genoma del virus non è cambiato, quindi non possiamo dire questa cosa. Così come non posso dire che è diventato più aggressivo”. Per lo stesso motivo, secondo la dottoressa Capua, potrebbe non esserci una seconda ondata in autunno: “Questa non viene dalle fogne e non è una maledizione divina, la seconda ondata siamo noi. Il virus sta circolando in Italia, lo sta facendo a livelli bassi, ma lo sta facendo. Se le persone più fragili continueranno ad avere certi comportamenti e si terranno lontani da nuovi contagi, la seconda ondata potrebbe anche non esserci”.

[[smiling:125253]]

Tutte le notizie di Cronaca

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina